Fa freddo.

E’ eccezionale il freddo di questi giorni.

E’ interessante rileggere,nei blog di Elmar, i suoi scritti su  “Il clima e l’attività solare”:

Nel 2011 scriveva:

“Il surriscaldamento della terra sarebbe causato dalle emissioni di anidride carbonica.
Di recente si trova che non è vero. Ma la politica si è impegnata e non trova la retromarcia.

La cappa di ghiaccio sul polo Nord doveva sparire nel 2008. Non è sparita.

Negli ultimi dieci anni l’anidride carbonica nell’atmosfera è aumentata, la temperatura della terra no.

La temperatura della terra invece risulta fortemente correlata con l’attività del sole. Con le macchie solari. Queste sono l’orgine del vento solare, fatto di particelle, soprattutto di protoni.

Attualmente il sole è in ritardo con le macchie solari, che fanno un ciclo di 11 anni. Da un anno e mezzo le macchie ci dovrebbero essere. Solo la settimana scorsa ne sono apparse tre, ma piccolissime, insignificanti. Vedremo.

Intorno al 1600 c’erano 70 anni con attività delle macchie solari ridottissima. Il cosiddetto minimo di Maunders. In Europa centrale non c’erano più raccolti. Il Tamigi e la Senna d’inverno gelavano, si vede dai dipinti dell’epoca ”

E’ solo uno stralcio dalle sue numerose osservazioni e considerazioni, davvero sempre interessanti.